Notice: Undefined property: stdClass::$image in /var/www/abetonelive.com/abetonelive.com/components/com_tags/views/tag/view.html.php on line 124

Notice: Undefined property: stdClass::$image_alt in /var/www/abetonelive.com/abetonelive.com/components/com_tags/views/tag/view.html.php on line 124

Notice: Undefined property: stdClass::$image in /var/www/abetonelive.com/abetonelive.com/components/com_tags/views/tag/view.html.php on line 124

Notice: Undefined property: stdClass::$image_alt in /var/www/abetonelive.com/abetonelive.com/components/com_tags/views/tag/view.html.php on line 124

Notice: Undefined property: stdClass::$image in /var/www/abetonelive.com/abetonelive.com/components/com_tags/views/tag/view.html.php on line 124

Notice: Undefined property: stdClass::$image_alt in /var/www/abetonelive.com/abetonelive.com/components/com_tags/views/tag/view.html.php on line 124

piste

Attrezzature

ATTREZZATURE

L'associazione dispone di materiale per soccorso ad ogni stazione ove opera servizio. Parte di tale materiale è di proprietà delle società degli impianti, l'altra parte viene acquistata dall'associazione è grazie alla quota di partecipazione che ogni socio versa ad inizio stagione, all'appoggio di alcuni soci sostenitori e alle donazioni fatte in favore dell'Associazione.

 

GLI ZAINI

L'associazione ha a disposizione in ogni comprensorio 2 tipi di zaini: quello medico e quello alpinistico. Il primo contiene tutti gli strumenti per medicare le ferite (cerotti, garze, bende, ecc.), gli strumenti utilizzati per la rianimazione dell'infortunato (come pallone di Ambu, bombole di Ossigeno con mascherina inclusa, ecc.), gli strumenti utilizzati per l'immobilizzazione degli arti fratturati (steccobende, collari e coperta termica). Inoltre in ogni zaino medico è presente un paio di ramponi per poter permettere al soccorritore di lavorare in sicurezza anche in presenza di fondo ghiacciato. Lo zaino alpinistico, invece contiene tutti gli strumenti alpinistici di cui può aver bisigno il soccorritore durente gli interventi in condizioni estreme. Esso contiene ramponi, chiodi da ghiaccio, corde e cordini di varia lunghezza, piccozza e rampone.

 

LE RADIO

Ogni volontario comunica con i suoi compagni di squadra attraverso la radio: l'assiciazione dispone di un ponte radio che dalla stagione è posizionato sul monte Gomito (all'arrivo dell'Ovovia) che permette di mettere in cominicazione simultanea tutti i comprensori dell'Abetone, dando la possibilità ad ogni volontario di sapere cosa succede nel resto del comprensorio in tempo reale. In questa maniera, in caso di necessità, ogni volontario può essere chiamato in aiuto da ogni parte del comprensorio. Inoltre, ove l'Associazione lavora insieme alla Polizia o ai Carabinieri, è disponibile una radio per comprensorio che mette in comunicazione l'Assiciazione con il corpo statale e con gli impiantisti. Tutto questo facilita le operazioni di soccorso e di coordinamento dei soccorritori per un miglior servizio offerto al comprensorio dell'Abetone.

 

IL TABOGA

E' tra i migliori mezzi di trasporto per la versatilità! d'impiego, la facilità di manovra, ed è sicuramente il più usato nell'ambito del soccorso in pista. Presenta tuttavia degli svantaggi legati, al comfort disagevole, dovuto all'assorbimento delle asperità del terreno alla mancanza di controllo diretto dell'infortunato durante il trasporto e sicuramente anche al prolungamento dell'esposizione al freddo. 

Sono presenti 4 taboga nel comprensorio della Selletta, 2 nel compresorio del Pulicchio, 3 all'Ovovia e 2 in Val di Luce.

 

DATI TECNICI

Lunghezza senza aste: 1.95 mt

Lunghezza asta: 1.60 mt

Larghezza: 0.56 mt

Peso totale: 19 kg

 

LA MOTOSLITTA

Rappresenta il mezzo ideale per i1 trasporto degli infortunati sulle piste non troppo ripide, perchè dotata di barella rimorchio, appositamente progettata e permette l'assistenza all'infortunato durante il tragitto. L'associazione Volontaria Soccorso Sci Appennino Toscano ne fa utilizzo nei Campi Scuola Abetone, con ottimi risultati sotto il piano pratico e dalla stagione 2003/2004 nel comprensorio della Selletta.

 

L'ELICOTTERO

E' un mezzo di trasporto per quei casi in cui il rischio della vita del traumatizzato è alto se trasportato differentemente. L'impiego dell 'Elicottero è subordinato a condizioni, di qualsiasi natura, tali da mettere in serio pericolo il mezzo ed il relativo equipaggio. L'elicottero utilizzato è inviato dal 118: generalmente parte dall'eliporto di Massa, ma in caso di indisponibilità di tale mezzo, può essere chiamato quello di Grosseto o di Firenze. Per saperne di più, clicca qui.

 

Impianti e Piste

CHIERRONI

CHIERRONI

CHIERRONI

CHIERRONI difficoltà: azzurra lunghezza: m 2500 dislivello: m 421

SELLETTA

SELLETTA

CAMPO SCUOLA ABETONE

CAMPO SCUOLA ABETONE

CAMPO SCUOLA ABETONE G.FERRARI

CAMPO SCUOLA ABETONE G.FERRARI

FORESTO

FORESTO

RIVA

RIVA

STUCCHI

STUCCHI

MONTE GOMITO 1

MONTE GOMITO 1

MONTE GOMITO 2

MONTE GOMITO 2

ZENO 1

ZENO 1

ZENO 2

ZENO 2

VARIANTE ZENO 3 - ZENO 2

VARIANTE ZENO 3 - ZENO 2

ZENO 3

ZENO 3

STADIO DA SLALOM

STADIO DA SLALOM

RACCORDO PULICCHIO - ZENO 3

RACCORDO PULICCHIO - ZENO 3

SEGHI

SEGHI

COPPI 1

COPPI 1

COPPI 2

COPPI 2

RACCORDO ZENO 3 - PULICCHIO

RACCORDO ZENO 3 - PULICCHIO

PASSO DI ANNIBALE

PASSO DI ANNIBALE

TRE POTENZE

TRE POTENZE

ROCCIONE

ROCCIONE

CELINA SEGHI

CELINA SEGHI

ABETINA

ABETINA

JOLLY

JOLLY

SPRELLA

SPRELLA

SNOWPARK VAL DI LUCE SPRELLA

SNOWPARK VAL DI LUCE SPRELLA

SNOWPARK PULICCHIO

SNOWPARK PULICCHIO

SNOWPARK OVOVIA

SNOWPARK OVOVIA

SNOWPARK PARK VAL DI LUCE ROCCIONE

SNOWPARK PARK VAL DI LUCE ROCCIONE

Regolamento in pista

Estratto regolamento comunale per la disciplina del comportamento degli utenti sulle piste da sci 

ART 4 - Divieti e prescrizioni specifiche

Nel periodo di innevamento é vietato percorrere le piste a piedi o con mezzi diversi dagli sci o snowboard;

l'utente deve tenere una velocità ed un comportamento tali da non costituire pericolo per se e per gli altri ed adeguati alle condizioni generali della pista e delle condizioni atmosferiche.

lo sciatore a monte deve tenere una direzione tale da evitare il pericolo di collisione con lo sciatore a valle;

il sorpasso di un altro sciatore deve essere effettuato ad una distanza adeguata, in modo da evitare pericolo di collisione;

lo sciatore prima di immettersi o di attraversare una pista deve prestare la massima attenzione al sopraggiungere di altri sciatori che già stanno utilizzando la stessa pista ai quali spetta comunque la precedenza. Alla confluenza fra piste l'obbligo di dare precedenza deve essere segnalato;

l'utente, per quanto possibile, deve evitare di fermarsi sulle piste. Ove ciò sia necessario dovrà avere cura di sostare ai margini della pista e dovrà comunque evitare di sostare nei passaggi obbligati e in punti di scarsa visibilità;

In caso di caduta, lo sciatore dovrà sgombrare la pista nel più breve tempo possibile;

l'utente che risale la pista può procedere solo ed esclusivamente ai bordi della stessa;

in caso di incidente, gli utenti sono sempre tenuti a prestare i primi soccorsi ed ad informare nel più breve tempo possibile il personale di vigilanza ed assistenza;

è vietato l'uso degli impianti a chiunque non sia in possesso di valido ed idoneo titolo per la fruizione degli stessi;

a richiesta del personale di vigilanza l'utente è obbligato ad esibire il titolo per la fruizione degli impianti ed a farsi identificare mediante l'esibizione di valido documento d'identità o declinando le proprie generalità;

è espressamente vietato percorrere le piste dichiarate chiuse dagli appositi cartelli. E' altresì considerata ad ogni effetto "Chiusa" la pista al di fuori degli orari di esercizio della stessa, debitamente pubblicizzati.

LE VIOLAZIONI DELLE SOPRAELENCATE PRESCRIZIONI E DIVIETI COMPORTANO L'APPLICAZIONE DELLA SANZIONE AMMINISTRATIVA DEL PAGAMENTO DI UNA SOMMA DA EURO 25,00 A EURO 154,00 AI SENSI DELL'ART. 26 DELLA LEGGE REGIONALE N 93/1993. (ART 3 COMMA 2 DEL REGOLAMENTO COMUNALE N 34 DEL 04/06/2002)

  • Abetonelive
  • Val Di Luce
  • Saf
  • Multipass
  • Logo Slittovia